Un dispositivo per individuare il cibo avariato

A chi di voi è capitato di annusare il cibo per capire se è buono o meno? Per individuare il cibo avariato spesso ci affidiamo al nostro olfatto… Una tecnica ahimè non troppo attendibile! E se il naso è in dubbio, ora un dispositivo tecnologico può aiutarci.

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Nanchino, in Cina, ha messo a punto un “naso artificiale” che rileva il deterioramento alimentare allo scopo di prevenire intossicazioni alimentari. Poco ingombrante e facile da usare, l’apparecchio comunica con lo smartphone in prossimità attraverso la Near Field Communication (NFC), a cui è stato incorporato uno speciale sensore in grado di rilevare le sostanze che conferiscono al cibo in decomposizione il suo cattivo odore. I sensori trasmettono le informazioni allo smartphone. Provare per credere!